Pro Civitate Christiana
Pro Civitate Museum - Osservatorio Cristiano alla Cittadella di Assisi
Torna alla Home
Archivio News
Archivio Visite Virtuali
Cataloghi
Biblioteca
Cinquecentine
Acquista on-line
Crediti
Cerca nel sito

Informazioni
Crediti

Il Progetto TECA - Testimonianze Ecumeniche alla Cittadella di Assisi

Il progetto TECA è stato ideato e proposto nel 1997 alla Pro Civitate Christiana da Ivan Grossi, allora dirigente della Funzione Promozione del Consorzio Interuniversitario Cineca di Bologna.

Dopo alcuni tentativi di ottenere fondi nell'ambito delle risorse assegnate attraverso l'8 per mille, grazie all'informazione fornitaci dal dott. Gianni Bonazzi, della direzione dei beni librari e degli istituti culturali del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il progetto è stato presentato nell'ambito della legge 513/99 nel dicembre del 2000.

Nel giugno dell'anno successivo, con lettera ufficiale del Direttore Generale prof. Giuseppe Sicilia, siamo stati informati che il progetto era stato finanziato.

I lavori sono iniziati, dal punto di vista formale, il 1 ottobre 2000 e previsti su un arco di 24 mesi. Questo periodo ha subito uno slittamento di 3 mesi: il progetto si è formalmente chiuso per le attività finanziate dal Ministero il 31 dicembre 2003.

La struttura organizzativa che  ha governato il progetto è stata la seguente:

Comitato scientifico con compiti di indirizzo e di verifica composto da :

1. Marco Marchini, presidente della Pro Civitate Christiana
2. Anna Nabot, volontaria della Pro Civitate Christiana e curatrice della Galleria d'arte contemporanea e dell'archivio delle stampe e dei disegni
3. Antonio Sartori, volontario della Pro Civitate Christiana e responsabile della sezione Fonografica
4. Gesuino Bulla, volontario della Pro Civitate Christiana 
5. Giuseppe Cacciatore, volontario della Pro Civitate Christiana e responsabile della sezione biblioteca e dei fondi libri antichi
6. Andrea Tomasi (Università di Pisa), informatico
7. Federico Giubilei (Conservatorio di Perugia, Università di Perugia), musicologo
8. Ivan Grossi (Consulente informatico), project manager del progetto
9. Antonella Guidazzoli (Consorzio Interuniversitario CINECA - Bologna), esperta in digitalizzazione di beni culturali
10. Claudio Leombroni (Polo SBN Romagnolo - Prov. di Ravenna), esperto sui temi della Biblioteca Digitale
11. Paolo Rusconi (Università di Milano), esperto d'arte
12. Lorenzo Grossi (Consulente informatico), con funzioni di segretario

Il Comitato Tecnico Operativo, al termine del progetto, risulta composto da

1. Ivan Grossi, Presidente
2. Gesuino Bulla
3. Giuseppe Cacciatore
4. Beatrice Cuniberti
5. Anna Nabot
6. Federico Giubilei
7. Francesco Santaniello
8. Mirella Pappalardo
9. Lorenzo Grossi, con funzioni di segretario
 

Agli esperti coinvolti sono stati assegnati i seguenti incarichi:

* Dott. Ivan Grossi, project manager
* Sig. Lorenzo Grossi, assistente al project manager
* Dott. Anna Nabot, curatrice della Galleria d'arte contemporanea e dell'archivio delle stampe e dei disegni;
* Dott. Mirella Pappalardo, collaboratrice all'interno della Galleria d'arte contemporanea ed all'archivio delle stampe e dei disegni;
* Dott. Gesuino (Gino) Bulla, esperto in valutazione della qualità delle immagini fotografiche
* Sig. Roberto Vaccai, fotografo digitale
* Sig. Mauro Scarpelloni, fotografo digitale
* Dott. Francesco Santaniello, PhD, esperto in beni culturali ed in catalogazione di beni culturali
* Sig.ra Beatrice Cuniberti, esperta in catalogazione ed in valutazione di opere su carta (stampe)
* Prof. Federico Giubilei, musicologo con il compito di individuare i dischi di maggior rilevanza culturale all'interno dell'archivio esistente.
* Don Antonio Sartori, musicologo con il compito della definizione degli standard di catalogazione
* Dott. Giuseppe Cacciatore, bibliotecario ed esperto in catalogazione di libri antichi e moderni

Sono state coinvolte altresì le seguenti società o professionisti esterni:

* Horizons Unlimited srl (Bologna) per lo sviluppo del sito web, del Content Management System per la gestione redazionale, per la migrazione dei database catalografici su una piattaforma ad hoc dedicata, per lo sviluppo del sistema di attribuzione dei Medatati Amministrativo Gestionali alle Cinquecentine Digitalizzate.
* Conser scrl - Perugia, per la catalogazione secondo lo standard SBN
* AM Automazione Microfilm - Bologna, per la digitalizzazione del corpus delle Cinquecentine
* Associazione Multimedia srl - Perugia, per la catalogazione delle opere sonore
* Università di Perugia per il riversamento analogico digitale dei dischi rari o in precario stato di conservazione
* Cittadella Multimediale srl - Assisi, per la progettazione e gestione di tutto il sistema informativo, per l'individuazione delle soluzioni tecnologiche più adatte per la gestione delle immagini, il watermarking, la portabilità e la sicurezza. Un ringraziamento particolare al tecnico Alessandro Bronzo che gran parte ha avuto nell'individuazione delle soluzioni tecnologiche adottate;
* Beatrice Cuniberti - Firenze, per la catalogazione e la valutazione delle opere su carta
* Francesco Santaniello per l'inventariazione delle opere della Galleria secondo lo standard vigente
* Roberto Vaccai - Santa Maria degli Angeli, per la campagna fotografica digitale
* Mauro Scarpelloni - Santa Maria degli Angeli, per la campagna fotografica digitale

 

Ringraziamenti e riconoscimenti

La Pro Civitate Christiana ringrazia innanzitutto il Ministero per i Beni e per le Attività Culturali, ed in particolare il Direttore Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali prof. Giuseppe Sicilia, per l'insostituibile apporto dato alla realizzazione del progetto;

Si ringrazia anche la Regione dell'Umbria, e segnatamente i dott. Massimo Montella e Piera Angeloni, per aver messo a disposizione del progetto l'ambiente del Polo SBN umbro, all'interno del quale sono stati inseriti i 35.000 record approntati;

Si ringrazia la Discoteca di Stato che, attraverso la regione dell'Umbria, ha messo a disposizione l'ambiente WINDJ per la catalogazione delle opere sonore.

Un grazie particolare al dott. Giancarlo Palombini della Regione dell'Umbria che si è efficacemente prodigato affinché potessimo accedere in tempi brevi e senza costo all'ambiente WINDJ.

Un grazie speciale al dott. Ivan Grossi che, con passione, entusiasmo e competenza ha ideato il progetto e l'ha accompagnato nella sua realizzazione. 

Un apprezzamento non formale infine alla Fratelli Alinari di Firenze che ha creduto nel lavoro che abbiamo realizzato ed ora gestisce per conto della Pro Civitate Christiana l'archivio delle immagini ad alta definizione attraverso il suo sito.

Un caloroso ringraziamento infine a tutti i tecnici ed al personale della Pro Civitate Christiana che nel corso della durata del progetto si è prodigato per la sua riuscita.

 
 
E-mail